La tua nuova casa passo per passo

AVERE LA CASA DEI TUOI SOGNI: UNA GUIDA ALL’ACQUISTO DELLA CASA CHE PUOI PERMETTERTI

Ci hai pensato per un po’: avere un posto tutto tuo dove puoi personalizzare le caratteristiche, costruire serenità e finalmente mettere radici. Ma se i costi associati all’acquisto di una nuova casa sono ciò che ti frena, in realtà ci sono molti modi in cui puoi prepararti finanziariamente per essere in grado di possedere la casa dei tuoi sogni. Continua a leggere per i nostri passaggi per l’acquisto di una casa che puoi amare e permetterti.

CONOSCERE I COSTI COMPLESSIVI DI UNA CASA

Prima di poter iniziare il processo di acquisto della casa, è importante comprendere i prezzi in termini di costo della casa, acconto, tassi ipotecari, ecc. Ecco alcune cose di cui dovresti tenere traccia:

Conosci il tuo merito creditizio

Conoscere il tuo punteggio di credito è fondamentale per capire che tipo di prestito e tasso di interessi puoi ottenere. Avere un buon profilo di merito creditizio dovrebbe essere uno dei primi passi per l’acquisto di una casa. Comprendere il tuo credito ti aiuterà anche a sapere se devi correggere potenziali errori nella tua storia creditizia. In definitiva, conoscere il tuo punteggio di credito ti darà un’idea della casa che potrai acquistare. Puoi farlo semplicemente rivolgendoti ai tanti servizi on line di credit check.

Calcola quanto puoi permetterti

Una volta che hai conosciuto il tuo stato di salute finanziaria, calcola quale casa puoi permetterti in base al tuo reddito, disponibilità di fondi e pagamenti mensili. Come regola generale quando si determina l’accessibilità economica, la rata del mutuo non dovrebbe essere superiore al 28% del reddito mensile lordo e le spese mensili non dovrebbero essere superiori al 36%. Trova calcolatori di fattibilità finanziaria facili da usare su Google.

Risparmia per un acconto

Uno dei passaggi chiave per l’acquisto di una casa è assicurarsi di avere i fondi disponibili per un acconto, poiché ciò influisce sul mutuo e sui costi complessivi dell’alloggio. Idealmente, dovresti essere in grado di mettere almeno il 20 percento per ottenere il tasso più basso possibile anche per iniziare a costruire la tua nuova casa.

Ma come si inizia a risparmiare per un acconto? Anche se non esiste una soluzione uniforme per tutti e l’esperienza di acquisto della casa di ogni persona è unica, ci sono alcune potenti ragioni come i vantaggi della proprietà della casa che dovrebbero farti spendere più soldi ora per risparmiare ancora di più in seguito.

Naturalmente, il modo diretto per risparmiare è ridurre le spese. Guarda tutti gli eccessi che potresti spendere ogni mese – mangiare fuori, fare shopping, andare in vacanza – e determinare cosa puoi ridurre o minimizzare. E metti da parte quei soldi. Ognuno ha diversi contesti e priorità di vita, quindi ciò che conta è cosa puoi fare nella tua situazione specifica.

Alla fine di tutto, devi anche essere paziente. Possono essere necessari da cinque a sette anni per risparmiare ciò di cui hai bisogno per un acconto. Ricorda solo: alla lunga ne varrà la pena, quando finalmente entrerai in quella casa che stavi aspettando di chiamare tua.

Evita di diventare un “proprietario in difficoltà”

Gli esperti dicono che il pagamento della tua casa dovrebbe essere al massimo pari a circa il 25 percento del tuo reddito totale, o fino al 30 percento se non hai altri debiti da saldare. Tuttavia, quando si verificano circostanze impreviste, come perdere il lavoro, una malattia, questioni familiari, puoi ritrovarti povero in casa. Secondo noi:

“Proprietario in difficoltà” si verifica quando una parte eccessiva del reddito disponibile di un mutuatario deve essere destinata a pagare il pagamento della casa. Inoltre, i mutuatari tendono a pensare che saranno disposti a fare sacrifici su spese come uscire a cena, fare la spesa, nuovi mobili e persino l’asilo nido per i bambini, ma questo può cambiare una volta che hai la tua casa. Inoltre, accade ch nella vita e si verifichino spese impreviste. Anche quando sono pienamente qualificati, i mutuatari a volte si chiedono se saranno ancora in grado di godersi la qualità della vita che desiderano avere, facendo le cose che amano fare, con il loro nuovo pagamento della casa. Se la risposta è “no”, i mutuatari dovrebbero cercare di ridurre la loro rata di mutuo. Questo di solito significa risparmiare di più per l’acconto, trovare un programma di prestito con un tasso più basso o cercare una casa a un prezzo più basso.

Assicurandoti di seguire con scrupolo le considerazioni finanziarie nelle sezioni precedenti, puoi certamente evitare di soffrire l’acquisto della nuova casa.
E con ciò, ora possiamo passare ai passaggi corretti ed efficienti per offrire la casa dei tuoi sogni.

PASSI PER AVERE LA CASA DEI SOGNI

Una “casa dei sogni” è uno spazio che incarna la visione perfetta di dove vuoi vivere la tua vita, secondo i tuoi gusti e le tue esigenze. Forse è una grande cucina illuminata dal sole per mettere in scena tutte le tue avventure culinarie, uno spazio di vita all’aperto per riunioni di famiglia nel cortile o anche un moderno layout aperto situato vicino al vivace centro urbano, qualunque cosa sia, pensa per un momento a ciò che ti dà gioia e si adatta al tuo stile di vita. Fatto? Ora controlla i seguenti passaggi per offrire la casa dei tuoi sogni:

  1. Inizia a risparmiare. Esamina lo stato dei tuoi risparmi, pe cerca di scoprire dove puoi ridurre la tua spesa mensile attuale. Cerca di risparmiare abbastanza da poter mettere il 20% in meno sulla tua casa.
  2. Trova il miglior tasso di mutuo. Mentre cerchi le opzioni che funzionano meglio per le tue circostanze, assicurati di ottenere il tuo credito in ordine, mettere da parte abbastanza per un acconto e costi di chiusura e gestire le tue spese mensili. Ricorda, le tue spese mensili non dovrebbero superare il 36% del tuo reddito ante imposte.
  3. Scegli la zona dove vuoi avere casa. I prezzi delle case possono variare drasticamente in base alla posizione ed è importante pensare a ciò che è fondamentale per te quando determini l’area in cui stai per investire.
  4. Rimani entro il tuo budget. Determina quale spesa puoi permetterti, considerando di essere in grado di vivere abbastanza comodamente da goderne. Cerca di spendere il 25 percento del tuo reddito in spese abitative per evitare di impoverire le tue finanze.
  5. Non contare sul reddito futuro. Non puoi sempre prevedere l’esito di un lavoro futuro o di una circostanza della vita. Basa il tuo nuovo budget di casa su dove ti trovi ora, dandoti un ragionevole cuscino per qualunque cosa accada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

19 + nove =